Category: Archeo


L’Arco della Lince: un superammasso primordiale sotto la lente

settembre 4th, 2012 — 3:00am

di Michele Diodati

La casuale e fortunata scoperta di una lente gravitazionale in un ammasso di galassie lontano 5,4 miliardi di anni-luce permise di osservare l’immagine amplificata e distorta di un remotissimo oggetto, che si rivelò poi come il più grande, caldo e brillante generatore di mega-stelle di cui si sia mai avuta notizia.

Rappresentazione artistica di come sarebbe potuta apparire, vista da breve distanza, la galassia dell'Arco della Lince, distante 12 miliardi di anni-luce dalla Terra. (Cortesia: ESA/NASA/Robert A.E. Fosbury)

Continue reading »

Comment » | Archeo

Lo spettacolo di luci e ombre di LH 95

settembre 1st, 2012 — 11:40am

di Michele Diodati

Nel corso di quella stessa assemblea generale della International Astronomical Union, tenutasi a Praga ad agosto 2006, alla fine della quale Plutone fu retrocesso al rango di pianeta nano, fu presentata anche una straordinaria immagine dell’associazione stellare LH 95 e della connessa regione di formazione stellare DEM L 252, nella Grande Nube di Magellano.

La regione di formazione stellare LH 95 nella Grande Nube di Magellano, ripresa con lo strumento ACS del telescopio spaziale Hubble nel 2006. (Cortesia: NASA/ESA)

Continua… (Memoria dello Spazio)

Comment » | Archeo, Imagina

Le mappe globali di Giove

agosto 27th, 2012 — 3:00am

di Michele Diodati

L’11 e il 12 dicembre 2000 la sonda Cassini, mentre sfiorava Giove per farsi lanciare a mo’ di fionda verso la sua destinazione finale, Saturno, approfittò dell’occasione per svolgere un’operazione degna del miglior cartografo. Per 9 ore filate, mentre Giove ruotava indifferente correndo a finire il suo giorno, Cassini scattò quattro immagini ogni ora: due dell’emisfero nord e due dell’emisfero sud, e di ogni coppia una a 451 nanometri, la frequenza del blu, e una a 750 nanometri, nel vicino infrarosso. Le 36 immagini furono poi assemblate in modo da comporre le più dettagliate mappe globali del pianeta gigante finora disponibili, nelle quali i più piccoli dettagli osservabili misurano appena 120 chilometri.

Mappa globale dell'emisfero settentrionale di Giove. (Cortesia: NASA/JPL/Space Science Institute)

Continua… (Memoria dello Spazio)

1 comment » | Archeo

Back to top