Quel vecchio buco nero

maggio 5th, 2012 — 7:33am

Scoperto in M83, a 15 milioni di anni-luce da noi

di Marco Cagnotti

ResearchBlogging.orgULX. No, non è un gemito di dolore. E nemmeno il nome storpiato di un supereroe verde. E’ invece l’acronimo (un po’ stiracchiato, in verità) di UltraLuminous X-ray source. Il Chandra X-ray Observatory della NASA ne ha visto uno nella galassia M83, a 15 milioni di anni-luce da noi, e ne ha ricavato alcune singolari conclusioni sui buchi neri, sulla loro età e sulle loro compagnie. Conclusioni descritte in un articolo che fra pochi giorni sarà pubblicato su “The Astrophysical Journal”.

Continua… (Corriere del Ticino)

Roberto Soria, K. D. Kuntz, P. Frank Winkler, William P. Blair, Knox S. Long, Paul P. Plucinsky, & Bradley C. Whitmore (2012). The Birth of an Ultra-Luminous X-ray Source in M83 arXiv arXiv: 1203.2335v1

Be Sociable, Share!

Categoria: Novae | Tags: , Commenti »


Lascia un commento

I commenti su Stukhtra non sono moderati. La redazione si affida quindi alla civiltà dei lettori, che invita a essere cortesi e rispettosi delle persone e delle idee. Non verranno tollerati volgarità gratuite, insulti, offese, calunnie e diffamazioni. In caso di intemperanze, i commenti incivili verranno rimossi a insindacabile giudizio della redazione.



Back to top