La migrazione delle vagabonde blu

dicembre 23rd, 2012 — 12:26pm

di Michele Diodati

L’età dinamica di un ammasso globulare non sempre corrisponde alla sua età cronologica. Uno studio condotto da ricercatori italiani dimostra che questi antichissimi superstiti dell’universo primordiale possono mantenersi straordinariamente giovani oppure invecchiare in modo catastrofico, con il repentino collasso del nucleo, causato dallo sprofondamento degli oggetti massicci verso il centro.

L'ammasso globulare NGC 6388, ripreso con lo strumento ACS del telescopio spaziale Hubble. (Cortesia: NASA/ESA/F. Ferraro/Università di Bologna)

Continua… (Memoria dello Spazio)

Be Sociable, Share!

Categoria: Novae | Tags: , , Commenti »


Lascia un commento

I commenti su Stukhtra non sono moderati. La redazione si affida quindi alla civiltà dei lettori, che invita a essere cortesi e rispettosi delle persone e delle idee. Non verranno tollerati volgarità gratuite, insulti, offese, calunnie e diffamazioni. In caso di intemperanze, i commenti incivili verranno rimossi a insindacabile giudizio della redazione.



Back to top