Posso scrivere anch’io?

Sì, la collaborazione con Stukhtra è aperta a tutti. Ma bisogna seguire alcune linee guida

di Marco Cagnotti

“Sempre le solite firme! C’è spazio anche per altri?”. La risposta è sì, certo: Stukhtra è aperto alla collaborazione di chiunque. Bisogna però seguire alcune direttive per semplificare il lavoro della redazione: sono le nostre linee guida.

Vediamo anzitutto i due casi possibili.

“Ho un blog, nel quale regolarmente pubblico articoli, commenti a quant’altro. Vi interessa?”. In linea di principio, se parla di astronomia e di fisica, senza dubbio sì. Perciò segnalacelo scrivendo a Stukhtra (l’email è in fondo a ogni pagina). Provvederà poi la redazione a seguire regolarmente il tuo blog e a riprendere i tuoi contributi che sembreranno più interessanti o pertinenti. Anche nel tuo interesse, non copieremo tutto, ma useremo solo le prime righe, per poi rinviare all’articolo originale: in questo modo il tuo blog acquisterà un po’ di traffico in più.

“Ho un’idea bellissima per un articolo. Mi metto subito a scrivere?”. No, certo che no. Anzitutto proponi la tua idea alla redazione, scrivendo a Stukhtra (l’email è sempre lì, in fondo a ogni pagina: non si è spostato nel frattempo…). Proponi titolo, argomento, disponibilità di immagini e di filmati. Non ti dilungare: bastano poche righe e (meglio ancora) il link alla fonte originale dalla quale hai pescato l’idea. La redazione ti risponderà al più presto, in un senso o nell’altro. In seguito, se la tua idea sarà piaciuta e sarà stata approvata, dovrai

  • scrivere velocemente, consegnando nel giro di un paio di giorni al massimo,
  • scrivere bene, senza refusi né errori di grammatica o di ortografia,
  • scrivere con uno stile leggero e colloquiale, privilegiando la paratassi rispetto all’ipotassi (e se non sai la differenza… beh, non è un buon segno),
  • scrivere con un registro semplice, senza dare nulla per scontato,
  • inserire fra parentesi accanto a ogni nome di persona o di istituto di ricerca l’URL della homepage e accanto a ogni termine di non immediata comprensione l’URL della voce corrispondente nell’edizione inglese di Wikipedia,
  • consegnare il file in Rich Text Format (RTF),
  • procurare le immagini in buona risoluzione (non francobolli!) e accompagnate da didascalie con l’indicazione del copyright,
  • indicare l’URL esatto dei filmati, tratti esclusivamente da YouTube o da Vimeo.

Per aiutarti, la redazione ha steso alcune importanti linee guida da seguire tassativamente.

Alcune importanti considerazioni finali, giusto a scansi di equivoci e di spiacevoli incomprensioni:

  • il giudizio della redazione è insindacabile,
  • non sei pagato,
  • la redazione si riserva il diritto di ripubblicare altrove i tuoi articoli, senza fini di lucro e sempre senza pagarti.


Be Sociable, Share!